ARRIVA DA GIOIELLERIA NARDI A VENEZIA BRAFA IN THE GALLERIES, LA PRIMA “FIERA DIFFUSA” INTERNAZIONALE

Arriva anche a Venezia da Gioielleria Nardi BRAFA in the Galleries: dal 27 al 31 Gennaio l’appuntamento per questa prima “fiera diffusa” di livello internazionale vedrà gli antiquari iscritti a BRAFA 2021 sviluppare mostre nei loro spazi per esporre le opere selezionate per la fiera. In totale ben 126 adesioni, quindi 126 mostre in 13 paesi e 37 città in contemporanea da tutto il mondo.

Le creazioni della Gioielleria Nardi dal 1925 raccontano lo spirito della città sull’acqua attraverso l’oro e le pietre preziose: la storica sede di Piazza San Marco è già in sè un luogo affascinante, tutto da scoprire, con eleganti arredi e antichi broccati.
In occasione di BRAFA in the Galleries i visitatori potranno ammirare capolavori di arte orafa come la spilla Mongolfiera con un opale di oltre 60 carati, l’anello Mosaico e l’Albero della Vita, spilla-pendente in oro bianco e diamanti dell’iconica collezione “Moretti” (in copertina).

Anello Mosaico

Spilla – Pendente Albero della Vita

Sviluppato intorno al ruolo centrale delle gallerie che, a BRAFA in the Galleries delle 126 gallerie d’arte coinvolte, ben 11 hanno aderito per la prima volta, da Londra a Parigi, San Francisco, Amsterdam e Lisbona e ben 10 galleristi italiani:

Theatrum Mundi (Arezzo)
Cortesi Gallery (Milano)
Dalton Somaré (Milano)
Robertaebasta (Milano – Londra)
Brun Fine Art (Milano – Londra)
Repetto Gallery (Milano @ Via Vincenzo Monti 8)
Chiale Fine Art (Racconigi)
Paolo Antonacci (Roma)
W. Apolloni srl & Laocoon Gallery (Roma – Londra)
Gioielleria Nardi (Venezia)

Un’importante iniziativa a distanza, che quest’anno vede il suo 66° anno dalla fondazione, “creata per sostenere le nostre gallerie” commenta il Presidente del Brafa, Harold t’Kint de Roodenbeke, con lo spirito di ritrovarsi e riconnettersi vis a vis quanto prima.